I Guadiani di Atlantide

mercoledì, gennaio 23, 2013

In a hole in the ground there lived an Hobbit

Ossia la quarta visione de Lo Hobbit al cinema, in inglese stavolta.
Come al solito abbiamo vissuto situazioni al limite dell'assurdo prime e dopo lo spettacolo.
L'inzio del film era fissato per le 21.15. Mari era impegnata ad un corso fino alle 20, motivo per il quale non era sicura di riuscire ad essere dei nostri, mentre io e Dama eravamo convintissime che in un'ora avrebbe fatto piu' che in tempo ad arrivare da Porta Vittori a Porta Venezia (per i non-milanesi e' un percorso ch in tram richiede meno di 10 minuti, mentre se volete farla a piedi calcolatene 15-20 per sicurezza.
Alle 20.05 chiamo Mari per avere la conferma della sua presenza, e ci dice che  è in 5 Giornate e spera di farcela, le rispondiamo "Mari, i film è tra un'ora, da 5 Giornate a qui ci vogliono 5 massimo 10 minuti" così prendiamo il biglietto anche per lei.
20.15 Mari non è ancora arrivata.
20.30 di lei nessuna traccia.
20.45 cominciamo a pensare che sia incappata in un buco spaziotemporale o che avesse ragione lei
20.55 Mari appare all'orizzonte!

Intanto che aspettiamo Mari ci si avvicina un uomo, evidentemente non tutto giusto, e senza fermarsi con gentileza ci chiede se abbiamo moneta, non essendosi fermato non abbiamo potuto dargli nulla e quando è a qualche metro da noi dice "Viva l'Italia" e prosegue per la sua strada.

Tornando al film, dopo la quarta visone devo dire che ormai mia piace. A chi volesse commentare che per essere un film che non m'interessava è peculiare che io lo abbia visto 4 volte al cinema, rispondo che non ho mai detto che non m'interessasse, semplicemente l'hype non mi aveva contagiata e non ero convinta (e non lo sono tutt'ora) dall'aspetto dei Nani, che trovo più elfici che nanenschi.
Comunque la visione in lingua originale e senza sottotitoli non ha causato problemi di comprensione a nessuna di noi, tranne un paio di personaggi veramente incomprensibili (il Grande Orco in testa).

2 commenti:

Marymiao ha detto...

Certe volte mi chiedo se me le "tiri" perchè si, il tempo effettivo per arrivare è quello, 10/20 minuti... se non vi capita di aspettare un tram all'infinito per chissà quale recondito motivo... credetemi meglio il buco spaziale :P
Anch'io ho trovato i nani troppo, cool vah però che sguardo *ç*

Dama Arwen ha detto...

@Mari: la prox volta da là, vieni a piedi! Fai prima e ti scaldi!
Gné