I Guadiani di Atlantide

mercoledì, marzo 06, 2013

Coincidenze buffe

Ieri era il 5 di marzo e stavo leggendo il capitolo "Relitti e Alluvioni" de Le Due Torri in cui Merry e Pipino si ritrovano con Aragorn, Legolas e Gimli ad Isengard.
Fumarono in silenzio per qualche tempo, mentre il sole irradiava sui loro corpi distesi i raggi che piombavano obliqui nella valle, trafiggendo le alte nubi bianche a occidente. Legolas, immobile, fissava sole e cielo con sguardo sicuro canticchiando sottovoce. Infine si mise a sedere. "Coraggio!" disse " Il tempo scorre veloce, e la nebbia si dirada, o perlomeno lo farebbe se strana gente come voi non s'inghirlandasse di fumo. Eil racconto?".
"Ebbene, il mio racconto incomincia dal momento in cui mi svegliai al buio tutto logato, prigioniero in un accampamento d'Orchetti", disse Pipino "Vediamo, che giorno è oggi?".
"Il quinto di marzo, secondo il Calendario della Contea", disse Aragorn.

2 commenti:

Valeria Boffi ha detto...

^,^

Dama Arwen ha detto...

LOL

Io sono altrettanto malata, perché spero sempre che il 30 giugno piova, esattamente come nell'ultimo concerto di Creamy…