I Guadiani di Atlantide

martedì, settembre 10, 2013

120 cose

Un paio di giorni fa ho letto su una rivista un rubrica di life coaching, mi aveva incuriosito il titolo (che ora non ricordo più), comunque come "compito della settimana" si dovevano scrivere una specie di letterina a Babbo Natale con 120 cose che ci piacerebbe ricevere nei prossimi 12 mesi.
Non obbiettivi da realizzare, non ostacoli da superare, no proprio cose che piacerebbe ricevere.

Sono due giorni che ci penso e l'unica cosa che mi è venuta in mente è che mi piacerebbe un bel mazzo di fiori colorati.
Se fossero veri sarebbe bellissimo, ma in realtà li preferirei finti perché durerebbero per sempre.

Comunque continuo a pensare a 120 cose specifiche che mi piacerebbe ricevere (e solo ora ho realizzato che sto escludendo libri e film, non so perché)


Che poi da un certo punto di vista il mio desiderio si è anche già avverato, perché la Sister mi ha portato dall'Olanda un sacchettino di bulbi di tulipano.

3 commenti:

Marymiao ha detto...

Forse escludi libri e film perchè sono tutto sommato "accessibili"
Bello come esercizio, mi sa che ci provo anch'io.
^_^

Liv ha detto...

non dire gatto se non l'hai nel sacco!!;)
non è che dubiti del tuo pollice verde...è che dubito dei bulbi!eh!eh!
Liv

ps... 120 viaggi..va bene?le trovo senza troppi problemi 120 destinazioni!!eh!eh!

Valeria Boffi ha detto...

:O Questa cosa intriga anche me.
Potrei farlo anche io. Mumble mumble.