I Guadiani di Atlantide

giovedì, settembre 14, 2006

Pianeti

Mi si dice che è normale se due ex, che si sono lasciati bene e sono ancora amici, ogni tanto escano insieme e facciano sesso.
Mi si dice che se due che sono amici fanno sesso ciò rinsalda l'amicizia.
Mi si dice che si può fare sesso, ripetutamente nel tempo con una persona, scindendo atto e sentimenti.
Mi si dice che non c'è niente di male se perdi la verginità più tardi della media e poi per recuperare il tempo fai sesso con metà delle persone dell'altro sesso che conosci.
Mi si dice che due possono stare insieme anche se non c'è un sentimento particolare tra loro, ma solo perchè si trovano bene insieme.


Per me due che si sono lasciati, anche se si sono lasciati bene e sono rimasti amici, non escono insieme da soli, ma in gruppo con amici comuni, e tanto meno fanno sesso insieme.
Per me fare sesso con un amico non rinsalda l'amicizia, anzi l'incasina e basta.
Per me se fai il cosiddetto sesso occasionale, sono d'accordo che non ci siano sentimenti, ma se con una persona fai sesso più volte è inevitabile che entrino in gioco i sentimenti.
Per me anche se perdi la verginità più tardi della media non c'è niente da recuperare! E non vedo perchè fare sesso con metà delle persone che conosci, anche se sei single.
Per me se non c'è un sentimento particolare, almeno da una delle due parti, non ha senso stare insieme, come coppia, se ti trovi bene con una persona e non ne sei innamorata perchè doversi mettere insieme, non basta essere amici?

E se uno s'incasina con le proprie mani ed i propri gesti, deve accettare le conseguenze e cercare di risolvere al meglio la situazione, e non è il caso che gli amici lo elevino allo status di martire, di cui non si può dire niente di male, pena essere tacciati di cattiveria e stronzaggine, e tantomeno che lo difendano anche quando è indifendibile e si inalberino se qualcuno pensa che il "martire" si sia meritato quel che gli capita ora e che la situazione in cui si trova è semplicemente il frutto delle sue azioni.
Quello che siamo oggi lo dobbiamo a quel che abbiamo fatto ieri, e quel che facciamo oggi prepara quel che saremo domani.

E ora ditemi se sono io che vengo da un altro pianeta o cosa.
E la risposta mi preoccupa non poco*



*frase (che mi piace un sacco) mutuata da Zen

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Incarni al 100% il fedepensiero (ovvero quello che penso anche io).

Stai serena, non ti fr mettere paura dalle risposte degli altri.
Baci

Fede

SallyBrown ha detto...

E' la mentalità del cavolo di molti oggi, purtroppo. E pensa che si credono anche furbi a pensarla così.
Alla fine, quando saranno tutti felicemente non accoppiati e non innamorati, si accorgeranno di quanto tempo hanno perso ...
Tu fai bene a stare della tua opinione, se non altro puoi dire a questa gente di essere più "alternativa" di chi si crede "alternativo" :P

Bacioni :*