I Guadiani di Atlantide

martedì, marzo 22, 2011

Torta Pandinella

Per il 17 marzo la ditta ha fatto il ponte, così venerdi mattina ho fatto la torta da portare a Koi nel pomeriggio. La Torta Pandinella è una specie di Torta Margherita solo ancora più soffice avendo la fecola di patate invece che la farina. Come impasto assomiglia, una volta cotta, alla parte non cremosa della Kinder Paradiso.
Non c'è una versione pigra, questa va fatta tutta a mano... oddio, probabilmente ad impastarla con il robot da cucina si fa meno fatica.

Torta Pandinella

Ingredienti:
- 100 gr di burro
- 250 gr di fecola
- 200 gr di burro
- 3 uova
- una bustina di lievito

Aggiungi lo zucchero al burro crudo ed amalgamali bene. Aggiungi le 3 uova intere e amalgama per 10 minuti.
Aggiugi la fecola ed il lievito. Versa nella tortiera imburrata.
Cuoci a forno moderato per 30' (i primi 20 minuti a 160°, i restanti 10 a 180°)
Al momento di servire spolvera di zucchero a velo.

Mentre la mangiava Koi suggeriva di metterci uno strato di crema al limone o di marmellata.

1 commento:

liv ha detto...

si!si!il cognatino (?! cognatone!!!!) ha ragione! si accompagna con la crema pasticcera classica o con versioni alternative!!
slurp!!:)
Liv